CASSAZIONE LA RPD AL PERSONALE PRECARIO

Anche al personale docente ed educativo precario la RPD.

In una recente sentenza (luglio 2018) la Corte di Cassazione ha stabilito, che in osseqio alla Direttiva europea 70/1999, la retribuzione professionale docente, pari ad euro 164 mensili, debba essere riconsciuta anche al personale docente ed educativo con contratto a tempo determinato con durata inferiore ad un anno. Quanto sopra per rimuovere una evidente disparita di trattamento attualmente posta in essere nei confronti di tale personale

Ufficio Scolastico Regionale